Marina Aramini
Marina Aramini

Piazzale dei Navigatori a Foceverde è stato oggetto nelle ultime ore di alcuni interventi di manutenzione.

L’area era segnata da veri e propri crateri che mettevano oggettivamente a rischio l’incolumità delle persone.

I lavori non brillano per bellezza e non certo per omogeneità con la pavimentazione.

L’unica ad aver ammesso che, forse, si poteva fare di meglio, è stato il consigliere comunale di Lbc, Marina Aramini.

Con un breve post sulla sua pagina Facebook il consigliere, mi perdoni se non uso il termine consigliera, afferma testualmente:

“Sono qui al piazzale dei Navigatori per verificare lo sbandierato orrore delle toppe.
Devo dire che certamente non sono il massimo in assoluto ma per quanto riguarda il discorso sulla sicurezza dei pedoni, si può affermare: l’obiettivo è stato raggiunto.
Il cemento, inizialmente e ancora a tratti molto scuro (prontamente immortalato da qualcuno), si sta schiarendo dando una impressione meno negativa. I crateri erano tantissimi e profondi pertanto, in attesa dell intervento di rifacimento, possiamo dire che passeggiare ora non e più un problema. Hanno finalmente montato 3 fari potenti che spero stasera si accendano”.

La Aramini non si è nascosta dietro un dito.

Ha espresso la sua posizione, senza insultare e senza urlare come alcuni colleghi in consiglio comunale.

Resto, personalmente, sulla posizione espressa e dell’idea che tra il fare una cosa fatta male e fare una cosa fatta bene ci sia poca differenza.

Ma quella differenza risulta sostanziale, come in questo caso, perchè è sintomatica dell’attenzione che si pone nel decoro di una città come Latina che non sempre brilla in termini di efficienza.

Onore all’onestà intellettuale della Aramini e a chi nel far politica ed amministrare difende le proprie idee e le proprie scelte senza scadere nell’attacco a prescindere.

Confidiamo nei lavori di rifacimento dell’area che dovrebbero concludersi nel 2020.

E che il bello sia con Latina.