lunedì 22 Aprile 2024
spot_img

Ladri di pezzi d’auto di nuovo all’opera a Latina: vandalizzata l’auto di un autista di NCC

Perché rubare un’auto intera, che magari ha un sistema satellitare per essere sempre rintracciata, quando puoi impossessarti di parti preziose di essa? Deve essere questo il mantra della banda di banditi che da mesi imperversa in alcune zone di Latina in caccia di parti di auto appartenenti a mezzi di lusso.

Ieri notte l’ultimo episodio; vittima il titolare di una licenza da Ncc che ha ricevuto la visita dei soliti ignoti. Il danno, solo quello alla vettura, una Mercedes Classe S, si aggira sui 20mila euro, senza considerare che con l’auto vandalizzata non può lavorare… Il colpo non è stato effettuato in strada, bensì nel cortile dell’abitazione del proprietario, in un’area condominiale delimitata da recinzione.

Con cautela, i ladri si sono dapprima introdotti nell’abitacolo infrangendo il vetro di un deflettore. Quindi hanno smontato buona parte della plancia, quindi il prezioso computer di bordo e tutti i dispositivi tecnologici più avanzati come radar e sensori, ma anche la strumentazione del volante. Nella parte esterna è stato portato via il paraurti anteriore e i gruppi ottici, vale a dire i fanali. Quindi la fuga, in silenzio, senza dare nell’occhio.

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img