martedì 23 Aprile 2024
spot_img

L’Aceto di Kiwi pontino invecchiato si distingue al Balsamic Day

L’azienda pontina Agro del Kiwi ha recentemente partecipato con grande successo al Balsamic Day, un evento organizzato dall’IVACI (Istituto per la valorizzazione di aceti e condimenti italiani) per celebrare l’Aceto Balsamico di Modena, un’eccellenza del Made in Italy. L’evento, tenutosi il 26 marzo a Milano, è stato un’importante occasione per diffondere la conoscenza e l’apprezzamento dell’arte culinaria italiana.

Durante la conferenza inaugurale del Balsamic Day, l’Agro del Kiwi ha presentato con orgoglio il suo innovativo ed unico Aceto di Kiwi invecchiato, già inserito nell’IVACI e destinato a rappresentare il territorio della Regione Lazio. La partecipazione attiva e l’entusiasmo dimostrato dall’Agro del Kiwi sono stati accolti con grande interesse dalla Presidente dell’IVACI, Patrizia Marchi, che ha sottolineato l’importanza di integrare questa nuova eccellenza nel panorama dei prodotti italiani di qualità.

Il Balsamic Day, patrocinato dal Ministero dell’Agricoltura della Sovranità Alimentare e delle Foreste, dal Ministero della Cultura, da ICE e dalla Food Agency NYC, è stato moderato dal giornalista Giorgio Dell’Orefice de Il Sole 24 Ore, garantendo così una cornice istituzionale di alto profilo.

L’Aceto di Kiwi invecchiato prodotto dall’Agro del Kiwi ha suscitato grande interesse e apprezzamento tra gli operatori dell’IVACI, che hanno previsto un futuro di successo per questo prodotto, affiancandolo ai rinomati fratelli maggiori dell’Aceto Balsamico.

L’Agro del Kiwi si impegna a partecipare attivamente ai contest ed alle iniziative dell’IVACI, condividendo appieno i principi di sostenibilità, circolarità, professionalità e valorizzazione del Made in Italy e del territorio di origine. L’azienda è desiderosa di collaborare con l’IVACI per promuovere e far conoscere altre realtà presenti nel territorio della Regione Lazio che producono condimenti di eccellenza.

Rappresentando un perfetto connubio tra cultura e arte culinaria, l’Aceto di Kiwi invecchiato prodotto dall’Agro del Kiwi è già stato fonte di ispirazione per la creazione di nuove ricette originali e rappresenta un’eccellenza del Made In Italy.

L’Agro del Kiwi ha consolidato la sua posizione nel panorama agricolo italiano, ricevendo numerosi premi a livello regionale e nazionale, tra cui la denominazione di PAT (Prodotto Agroalimentare Tradizionale) e il riconoscimento come vincitori del secondo Food Innovation Hub nel 2022 con la prima Vinaigrette del Lazio, un condimento innovativo a base di aceto di kiwi invecchiato e olio monovarietale extra vergine del territorio: l’olivastro.

L’IVACI, attraverso una nota ufficiale, si è reso disponibile a supportare le iniziative dell’Agro del Kiwi nel territorio pontino, offrendo la propria esperienza e rete di valorizzazione a sostegno di aziende innovative e creative come l’Agro del Kiwi.

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img