mercoledì 22 Maggio 2024
spot_img

La Asl di Latina sospende, senza stipendio, altri due dipendenti no-vax

Continuano le sospensioni in seno alla Asl di Latina per i dipendenti non vaccinati contro il covid 19.

Sono due i dipendenti finiti sulla lista nera. Il provvedimento della Asl è stato preso in applicazione della normativa verso il personale di ospedali, cliniche e ambulatori che non si è sottoposto alla vaccinazione anti Covid-19.

Il provvedimento di sospensione è stato reso ufficiale ieri con una delibera pubblicata sull’albo pretorio.

Sospesi dal lavoro un medico e di un tecnico che, volontariamente, hanno rifiutato di sottoporsi alla vaccinazione.

Dall’inizio della campagna vaccina, sono nove i dipendenti della Asl (tre medici, cinque infermieri e un tecnico) sospesi senza stipendio fino a quando non decideranno di tornare sulla propria decisione, e comunque fino a nuove disposizioni.

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img