mercoledì 5 Ottobre 2022

Kyklos, riprese le attività tornano i disagi: continue segnalazioni del Comitato No Miasmi

Il 1 giugno la Kyklos di Aprilia ha ripreso le attività dopo quasi due anni di stop dopo la tragica morte di Fabio Lisei e Roberto Papini, i due operai che si occupavano dello smaltimento del percolato per una società terza.

E’ passato solo poco più di un mese dalla ripresa dei lavori e per i residenti sono tornati i vecchi problemi. Il Comitato No Miasmi ha già inviato di diverse segnalazioni agli enti competenti, alle autorità ed anche all’azienda: un report preciso di tutti i disagi che i residenti sono costretti a sopportare tutti i giorni.

Con il caldo, ovviamente, la cosa peggiora “Non si respira – scrive un residente sulla pagina Facebook No Miasmi Kyklos -. Bisogna scegliere se dormire con le finestre chiuse e morire di caldo o morire di puzza e vomitare tutta la notte e poi ci chiediamo perché non votiamo e perché non crediamo più a nessun buffone che dice che farà qualcosa per noi! Siamo soli e persone umili che purtroppo non possono combattere con chi ha deciso sulla nostra salute”.

CORRELATI

spot_img
spot_img