strade rurali

A circa un mese dalla fine del 2019, l’amministrazione guidata dall’avvocato Antonio Fargiorgio si mostra soddisfacente sul piano di riqualificazione delle strade rurali.

Un’opera di manutenzione che sta ristabilendo la sicurezza in quelle zone dove abita gran parte della popolazione.

Si procede a tutto campo, affinchè l’accesso alle campagne sia facilmente percorribile.

Per il 2020 gli interventi riguarderanno ancora le arterie con evidenti criticità.

“Quello delle strade è un tema che ci tocca da vicino – ha affermato Fargiorgio – Sul territorio si calcolano circa 200 chilometri di vie extraurbane carrabili. Riteniamo che anche attraverso questi lavori si dia un sostegno importante alla produzione olivicola ed agricola in generale, che si attesta su livelli di assoluta eccellenza. Cercheremo di privilegiare, laddove necessario e possibile, la regimentazione delle acque piovane che, troppo spesso, defluiscono liberamente, in mancanza di canali di scolo. Ringrazio il consigliere Silverio Sinapi, che si è occupato e si occupa della viabilità rurale, e gli uffici comunali”.

raccolta differenziata Itri
Il sindaco Antonio Fargiorgio