Una pizza per far sentire meno sole le persone soprattutto quelle più in difficoltà.

Hanno messo le mani in pasta e donato pizze al pomodoro e margherita due locali di Itri “Easi” e “Tutti i gusti”, che hanno agito d’intesa con i servizi sociali del Comune.

I due negozi hanno voluto dare un loro concreto contributo a quanti, più di altri, soffrono in questo momento delicato e difficile. Preziosa la collaborazione della Croce rossa italiana di Itri che ha materialmente provveduto alla consegna.

Tanto l’apprezzamento da parte dei destinatari di questo dono.

“Ringrazio i due esercenti, Ermanno e Mario – ha affermato il sindaco Fargiorgio – che hanno dimostrato un grande senso di responsabilità e soprattutto una lodevole disponibilità verso gli altri. Il loro è stato un gesto davvero nobile. Debbo aggiungere che in questi giorni anche altri cittadini, commercianti e non, stanno dando il proprio apporto per il bene della collettività. Ritengo che questa sia la parte più vera, sana e genuina di Itri. Un grande ringraziamento va anche alla Croce Rossa sempre pronta ad essere al fianco delle persone che hanno bisogno”.