mercoledì 22 Maggio 2024
spot_img

Itri, le forze di centrosinistra si riorganizzano: nasce Sinistra unita

di Massimo Guida – Ad Itri il centrosinistra, e soprattutto il PD, sta vivendo un momento di riorganizzazione. Sono già sette gli esponenti democratici che hanno abbandonato il partito verso diversi movimento o senza una meta precisa. Lultimo in ordine di tempo è stato il vicesindaco Italo La Rocca, che solo da qualche giorno ha comunicato la sua decisione di andare via.

Adesso gli scontenti come Marco Lepizzera, Rinaldo Marciano, Giovanbatista Saccoccio, Antonello Soscia e Giovanni Suprano insieme a Sinistra Protagonista e Progetto Itri si sono uniti in una nuova formazione: Sinistra Unita.

“La nostra idea – scrivono in un comunicato – è quella che tende a superare le forme e i contenitori attuali per intraprendere un percorso lungimirante e all’insegna dell’unità delle forze politiche di Sinistra nel nostro Comune. Inauguriamo un cantiere aperto e inclusivo, per costruire un’alternativa politica e culturale da poter proporre a questa comunità per il suo futuro”.

“La sfida – spiegano – è rimettere al centro della vita pubblica di Itri un’idea disinteressata ed etica della politica, volta a immaginare un futuro diverso e migliore per il nostro paese. Crediamo infatti che l’onestà dell’impegno politico e la trasparenza amministrativa siano strumenti indispensabili per promuovere opportunità di sviluppo e impegnarsi in difesa dell’ambiente, della legalità, della dignità del lavoro. Siamo solo all’inizio, le idee sono tante. Ma abbiamo bisogno della passione di molti per far decollare questo progetto. Per questo stiamo lavorando a un’assemblea pubblica per presentare “Sinistra Unita” alla cittadinanza, che si terrà tra poche settimane”.

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img