lunedì 30 Gennaio 2023

Italo Di Cocco annuncia: “Lascio la presidenza di Ascom-Confcommercio”

di Redazione – Italo Di Cocco lascia la guida di della Ascom-Confcommercio di Latina. La notizia arriva inaspettata, ma Di Cocco ci tiene a spiegarla, con motivazioni che approfondirà in una successiva conferenza stampa. “Ci sono dei motivi che ti portano a lasciare l’associazione che si vive con passione, amore e dedizione da 25 anni”, ha spiegato di Cocco. “Non siamo più rappresentativi nei confronti delle amministrazioni, perché con tante leggi come la Bolkestein,o la Bersani, tante leggi che hanno liberalizzato, non abbiamo più competenze”. Di Cocco lascia intendere che è stato perso il senso dell’associazionismo: “Qual è lo scopo di vivere l’associazionismo quando siamo poco seguiti dalla base? La base pensa che noi dobbiamo fare miracoli, risolvere tutti i loro problemi. Ma la base deve sapere che noi oggi non possiamo più fare i loro delegati”. Per essere ascoltati, Di Cocco indica una sola soluzione: “Se dobbiamo incidere sulle amministrazioni lo dobbiamo fare in modo plateale come si faceva una volta: scendere in piazza, abbassare le serrande e manifestare, perché altrimenti le amministrazioni non ci ascoltano”.

Tuttavia Di Cocco lascerà la guida di Ascom, ma non uscirà da Confcommercio: “Sono presidente provinciale della Fipe Confcommercio – ha spiegato Di Cocco – sono membro nazionale di giunta e consiglio, pertanto indirettamente vivrò le sorti della Confcommercio ma in maniera autonoma dalle sorti di Ascom”, ha concluso l’ormai ex presidente.

CORRELATI

spot_img
spot_img