carcere

Un uomo di 36 anni ha tentato di uccidere la convivente mettendo in scena un incidente stradale.

L’uomo, dal 2018, avrebbe messo in atto diverse azioni vessatorie fisiche e morali nei confronti della convivente.

E il 5 gennaio mentre era alla guida della propria auto sulla quale era presente anche la donna, aveva simulato un incidente stradale sterzando bruscamente ed arbitrariamente, finendo la corsa in un canale adiacente alla strada procurandole gravi lesioni.

I carabinieri di Cisterna dopoalcune indaginni mirate hanno dato esecuzione all’ordinanza di custodia cautelare.

I reati contestati sono quelli di maltrattamenti in famigliatentato omicidio e lesioni personali aggravate.

Da ieri il 36enne è detenuto nel carcere di Latina.