espulsione

Sono stati entrambi denunciati dai carabinieri i due giovani, di 18 e 33 anni, coinvolti in un incidente stradale la sera del 3 agosto a Gaeta.

Il più giovane, alla guida della propria autovettura, pur essendosi scontrato col motociclo guidato dall’altro, non si fermava allontanandosi dal luogo dell’incidente.

Il motociclista aveva la peggio, come sempre accade in questi casi. Oltre a rimanere ferito, vedeva andare distrutto il proprio mezzo, distrutto dalle fiamme a causa di una fuoriuscita di carburante.

In un secondo momento, però, evidentemente preso da rimorso, il 18enne ritornava sul luogo dell’incidente. 

Nel frattempo, l’altro veniva soccorso dal 118, trasportato al pronto soccorso dell’ospedale civile di Formia, medicato e dimesso con una prognosi di 20 giorni per “contusione polmonare”. Le analisi, però, rivelavano un tasso alcolemico pari a 0,70 g/l, superiore ai limiti imposti dalla legge.

Per questi motivi l’automobilista veniva denunciato per ‘omissione di soccorso‘, mentre il motociclista per ‘guida sotto l’influsso di sostanze alcoliche