sabato 3 Dicembre 2022

Incidente con la moto per un pontino, soccorso da due paramedici fuori servizio

Momenti di autentica paura ieri sera lungo la superstrada Terracina-Prossedi per un incidente che ha convolto un centauro.

A rimanere ferito motociclista pontino, residente a Roccagorga, poi trasportato a Roma in eliambulanza. Non è ancora chiara la dinamica dell’urto che ha fatto volare a terra il motociclista nei pressi del chilometro 2 dell’arteria, nel comune di Terracina.

Per sua fortuna, proprio in quei minuti due paramedici del 118 si sono trovati a transitare nella stessa zona. Uno di stanza alla postazione di San Giovanni dell’Ares di Roma mentre l’altro, pontino anche lui, al pronto soccorso di Latina.

Un incontro casuale che ha praticamente salvato la vita al motociclista. Hanno, infatti, messo in pratica quello che quotidianamente fanno in circostanza analoghe, fermando il traffico e allertando la centrale operativa che ha mandato sul posto un’auto medica e l’eliambulanza Pegaso. E’ lo stato lo stesso sanitario a fermare il traffico permettendo l’atterraggio dell’elicottero…

Fortunatamente l’intervento è andato a buon fine, con il centauro che dopo essere stato stabilizzato è decollato in eliambulanza alla volta dell’ospedale San Camillo. L’uomo, secondo i primi accertamenti medici ha riportato un importante trauma commotivo, oltre a diverse lesioni agli arti. Ad ogni modo, non sarebbe in pericolo di vita.

CORRELATI

spot_img
spot_img