domenica 25 Febbraio 2024
spot_img

Incidente mentre si trova a pesca: tocca l’alta tensione con la canna in carbonio e muore folgorato

Tragedia ieri sera a Fondi dove un uomo è rimasto folgorato mentre si trovava a pesca. L’episodio si è verificato intorno alle 19 in località Torre Canneto dove la vittima si era recata per pescare.

Il pescatore, di 73 anni, si trovava lungo l’argine del canale e stava preparando l’attrezzatura da pesca. Mentre maneggiando la canna in fibra di carbonio, però, ha toccato accidentalmente i cavi dell’alta tensione che passano in quella zona. Una violentissima scarica elettrica lo ha letteralmente fatto volare, facendo finire il corpo ne canale.

Una pattuglia dell’Aliquota Radiomobile Carabinieri della Compagnia di Terracina, prontamente intervenuta, lo soccorreva trascinandolo fuori dall’acqua e praticandogli il massaggio cardiaco e la respirazione bocca a bocca. Quindi arrivavano i sanitari del 118. Tutte manovre che si rivelavano inefficaci, visto che l’uomo moriva poco dopo per arresto cardio-circolatorio da folgorazione.

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img