martedì 4 Ottobre 2022

Incidente a Scauri, saranno donati gli organi del 19enne Giorgio Ciccolella

I genitori di Giorgio Ciccolella, il 19enne di Penitro (Formia), morto nell’incidente stradale sull’Appia, a Scauri, hanno dato il consenso per la donazione degli organi del ragazzo. Il giovane, dopo lo scontro, era stato trasportato d’urgenza all’ospedale San Camillo di Roma, ma il giorno dopo i medici ne avevano dichiarato la morte cerebrale.

La Procura della Repubblica di Cassino ha aperto un’inchiesta e dopo il decesso del 19enne si è aggravata la posizione dell’uomo alla guida della Renault Clio. Il 61enne dovrà infatti rispondere ora di omicidio stradale.

L’incidente è avvenuto l’8 giugno scorso. Giorgio viaggiava sul suo scooter quando si è scontrato con l’auto all’incrocio con via Antonio Sebastiani. I rilievi del sinistro sono stati effettuati dai carabinieri di Formia che hanno ricostruito la dinamica.

CORRELATI

spot_img
spot_img