lunedì 22 Aprile 2024
spot_img

Incendio alla Rida di Aprilia, sito chiuso. Interrotto il conferimento dei rifiuti in provincia di Latina

Un incendio di cause ancora sconosciute è scoppiato all’interno dell’impianto di Rida Ambiente, causando la temporanea chiusura dell’azienda e l’interruzione dei conferimenti della frazione indifferenziata. L’amministratore delegato, Fabio Altissimi, ha prontamente informato i sindaci della provincia di Latina e la Regione Lazio sulla situazione critica.

L’incidente, verificatosi il 3 settembre 2023, intorno alle ore 17:00, ha interessato due settori della sezione di biofiltrazione delle emissioni atmosferiche, noto come biofiltro. L’azienda ha immediatamente attivato le procedure di emergenza per il controllo e lo spegnimento dell’incendio, richiedendo l’intervento delle autorità competenti. Grazie all’efficace risposta alle fiamme, l’incendio è stato rapidamente domato senza causare emissioni pericolose, poiché ha coinvolto principalmente materiale legnoso naturale.

Tuttavia, questa situazione ha inevitabili ripercussioni sull’attività di trattamento dei rifiuti. Rida Ambiente ha deciso di sospendere cautelativamente l’attività di trattamento, e a partire da oggi, i Comuni utenti non potranno effettuare conferimenti di rifiuti presso l’impianto. La sospensione è prevista per un periodo minimo di tre giorni, stimato necessario per il ripristino del biofiltro. Nel caso in cui la sospensione dovesse essere prolungata, verranno fornite comunicazioni aggiornate alle autorità competenti.

L’azienda ha invitato i Comuni utenti a rivolgersi direttamente alla Regione Lazio per qualsiasi necessità in questo periodo. Rida Ambiente rimarrà comunque a disposizione per eventuali richieste relative all’utilizzo di aree d’impianto idonee per le attività di trasferenza, qualora la Regione lo ritenga opportuno.

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img