martedì 16 Aprile 2024
spot_img

Incendio a Malagrotta: dirottati a Castelforte i rifiuti della capitale

Già dopo poche ore dall’inizio dell’incendio che ha interessato l’impianto di Malagrotta, la Regione Lazio, in stretto contatto con il Comune di Roma e Ama, ha iniziato a lavorare per trovare tutte le possibili soluzioni per limitare l’emergenza determinata dall’urgente necessità di trasportare i rifiuti indifferenziati verso altri siti. «Il 25 dicembre è stata chiesta la disponibilità all’impianto di Castelforte in provincia Latina che è pronto all’immediato ricevimento e ritiro dei rifiuti secco e indifferenziato per un quantitativo di 1300 tonnellate alla settimana – ha dichiarato l’assessore alla Tutela del Territorio e Ciclo dei rifiuti della Regione Lazio, Fabrizio Ghera – In queste ore stiamo lavorando fattivamente e siamo in contatto con altri gestori di impianti per trovare altre soluzioni, che dovranno limitarsi al tempo strettamente necessario legato all’emergenza, per il trattamento del rifiuto urbano in eccesso», ha concluso l’assessore Ghera.

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img