lunedì 28 Novembre 2022

Incendi dolosi a Priverno, chiesto incontro urgente con il Prefetto

Dopo l’ennesimo incendio doloso ai danni di un’azienda zootenica, il presidente della Confederazione Italiana Agricoltori della provincia di Latina, Argeo Perfili, ha chiesto un incontro urgente con il Prefetto di Latina.

“E’ necessario individuare e assicurare al più presto alla giustizia gli autori di questi fatti criminosi, ma è altrettanto necessario dimostrare la presenza dello Stato, che non abbandona i propri cittadini al sopruso e alla violenza” ha detto il neopresidente – eletto domenica scorsa – che ha promesso di impegnarsi affinché fatti del genere non accadano più.

Anche il primo cittadino di Priverno, Angelo Delogu, ha chiesto un intervento delle istituzioni “Oltre ai gravissimi danni causati – ha spiegato – ciò determina tra gli agricoltori della zona uno stato di intimidazione e rabbia, che può sfociare in ulteriori eventi criminosi. Quello che è successo è di inaudita gravità un atto intimidatorio che va condannato con forza. L’amministrazione comunale esprime profonda solidarietà e rinnova la propria vicinanza ai proprietari dell’aziende colpite”.

Le tre aziende che hanno subito i roghi dolosi erano accumunate dal fatto di aver installato pannelli fotovoltaici e gli inquirenti hanno individuato in questo un filone di indagine.

CORRELATI

spot_img
spot_img