Sono divampati questa mattina, poco prima delle nove. Si tratta di due incendi, entrambi nel territorio di Sezze, anche se a diversi chilometri di distanza.

Il primo, e più pericoloso perché non troppo lontano dalle abitazioni, in località Casali. Nella parte alta, per la precisione, vicino ai ripetitori televisivi che servono, per altro, tutta la pianura pontina in pratica.

L’intervento di vigili del fuoco e carabinieri forestali è appena iniziato e per sapere quanto vasto sia il rogo e se abbia interessato anche le abitazioni, bisognerà aspettare almeno qualche ora.

Il secondo rogo alla Longara. Sul posto la Vva Sezze Latina.

Entrambi potrebbero essere stati causati da contadini intenti a bruciare le potature, ai quali potrebbe essere sfuggita di mano la situazione.