mercoledì 5 Ottobre 2022

In arresto giovane straniero: estorceva denaro ad un uomo di Minturno

Da tempo, ormai, era costretto a pagare il pizzo affinché la sua attività commerciale fosse lasciata in pace.

La pandemia, però, e il conseguente calo degli affari, lo ha spinto a ribellarsi ed a sottrarsi a questa pratica non solo illegale, ma decisamente immorale. E’ andato a denunciare i suoi aguzzini alla polizia e questa mattina, a Minturno, il blitz degli uomini del commissariato di Formia.

Appostati presso il piazzale della stazione ferroviaria di Minturno, i poliziotti assistevano al passaggio dei soldi dal denunciante a tre persone; era il momento di intervenire, ma questi tentavano di darsi alla fuga.

Ne è scaturita una colluttazione ed un inseguimento a piedi fin lungo i binari, dove sono stati fermati due dei tre malviventi che nella foga hanno picchiato i poliziotti e procurato una caduta in terra di una donna in attesa di salire sul treno.

Alla fine, in arresto con l’accusa di violenza, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, finiva un un cittadino romeno di 22 anni, domiciliato a Napoli, mentre la sua complice di appena 18 anni – anch’ella originaria della Romania – è stata denunciata in stato di libertà.

Gli agenti sono ancora all’opera alla ricerca della terza persona.

Lidano Orlandi
Lidano Orlandi, laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università LUMSSA di Roma. Giornalista professionista del 2008 con esperienze in giornali locali come La Provincia Quotidiano e Latina Oggi. Esperto di comunicazioni da e per le amministrazioni pubbliche.

CORRELATI

spot_img
spot_img