mercoledì 17 Aprile 2024
spot_img

Impugna un’ascia e minaccia di morte i vicini di casa: 42enne arrestato in provincia di Latina

Sono stati costretti ad intervenire i poliziotti del commissariato di Cisterna per arrestare un uomo di 42 anni, accusato di stalking. La decisione è giunta dopo che gli agenti della Polizia di Stato hanno dato esecuzione a un’ordinanza emessa dal giudice Laura Morselli, basandosi sulle indagini svolte e su richiesta avanzata dal pubblico ministero Giorgia Orlando.

Tanti gli episodi contestati all’uomo, commessi durante il periodo tra ottobre 2023 e febbraio. Mesi durante i quali l’uomo avrebbe adottato una serie di comportamenti minacciosi e vessatori, prendendo di mira specificamente i suoi vicini di pianerottolo. Gli agenti del Commissariato di via Croce, dopo un’attenta indagine, hanno potuto raccogliere sufficienti elementi per configurare un quadro accusatorio preciso contro il 42enne. In una occasione in particolare, brandendo un’ascia, avrebbe minacciato di morte le sue vittime…

Quello che inizialmente poteva apparire come un comune dissidio tra vicini di casa, si è presto rivelato essere un caso ben più grave di stalking, con ripercussioni significative sulla vita quotidiana delle vittime coinvolte.

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img