Si terrà ad Aprilia, il prossimo 11 marzo, “Ricomincio da… 4”,  il progetto di Federmeccanica, Federmanager e Fondirigenti, in collaborazione con Unindustria, volto a informare e sensibilizzare dirigenti e imprenditori sul tema Industria 4.0. Il fine è quello di sviluppare non solamente le nuove tecnologie, ma anche i modelli organizzativi innovativi e gli strumenti finanziari a disposizione per metterli in pratica.

La terza tappa di #VirtualTour40 prosegue alla scoperta di Tfz Ingranaggi del Gruppo Didimo Zanetti, eccellenza della ‘motor-valley’ italiana, che produce ingranaggi conici e cilindrici, coppie coniche e alberi dal 1953. Sotto la guida di un management attento all’innovazione, alle nuove tecnologie e al miglioramento organizzativo, Didimo Zanetti stabilisce partnership molto forti con i propri clienti: dal co-design iniziale, alla fornitura dei prototipi fino alla produzione in serie. Pur avendo da poco intrapreso un piano di investimenti nell’Industria 4.0 per rendere possibile la produzione di alti volumi e garantire il massimo livello di precisione, molti dei macchinari sono già stati automatizzati o assistiti da robot.

Saranno presenti al tour presso lo stabilimento Didimo Zanetti, il presidente di Unindustria area territoriale di Latina Giorgio Klinger, il presidente della sezione Metalmeccanica, metallurgica e costruzione macchinari, Fabio Mazzenga, il direttore generale di Federmeccanica Stefano Franchi, l’amministratore delegato di Didimo Zanetti, Giovanni Melandri, e il presidente di Federmanager Roma Giacomo Gargano.

L’appuntamento è per lunedì 11 marzo alle 14 presso Didimo Zanetti, in via Vesuvio, 23 ad Aprilia.