martedì 18 Giugno 2024
spot_img

Il temporale di domani, cronaca anticipata di una insensata paura

Verrà a piovere, ma a dirotto. L’acqua arriverà dalla marina (nuvole alla marina, lascia la zappa e va in cantina. Nuvole alla montagna, prendi la zappa e va in campagna), sarà seria e nera sulle nubi, ci saranno lampi e saette. E…

E non farà paura, perché oggi abbiamo paura di tutto. Siamo figli del timore e non della gestione del tempo, se non è cantina è campagna, siamo paralizzati nell’illusione di uno stato perfetto, la stasi, che non esiste.

Abbiamo paura del sole, della siccità, poi del gelo e dell’acqua. Ma è il tempo che ha il suo corso e certo non rincorre noi, neanche ci conosce.

Verrà a piovere e verrà fresco, verrà giù acqua da far paura, con temporali, ma poi passa e sarà di nuovo il sole, l’estate ad agosto è labile, a luglio è forte, a settembre prepara l’addio. Ma questo è sempre, la differenza è che oggi abbiamo paura, abbiamo paura del tempo che scorre e questa paura uccide il tempo da trascorrere.

Buon autunno.

Lidano Grassucci
Lidano Grassucci
Direttore di LatinaQuotidiano fino ad Aprile 2018. Giornalista professionista, laureato in scienze politiche, è stato direttore de Il Territorio, Tele Etere, Economia Pontina, caposervizio presso Latina Oggi e autore di numerose pubblicazioni.

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img