martedì 16 Luglio 2024
spot_img

Il Team Seven di Latina brilla a Vetralla nella quinta tappa del campionato regionale di motocross

La quinta tappa del campionato regionale di motocross di domenica 4 giugno corsa sul circuito di Vetralla (Viterbo) ha visto dominare la scena i piloti del Team Seven Motorsport.

Nella categoria 125 junior, accorpata a alla categoria senior, c’è stata grande battaglia e ha suscitato grandi emozioni, grazie alla performance maiuscola di Cesar Paine Diaz che ha avuto in Gianmarco De Santis (Power cross) valido avversario: in gara1 l’extraterrestre cileno sbandava nell’affrontare la prima curva dopo l’uscita dal cancelletto e rovinava a terra, si rialzava e, da ultimo, cominciava una poderosa rimonta, che lo portava negli ultimi due giri a completarla balzando prepotentemente in testa; in gara2, ancora duello rusticano con De Santis, ma stavolta il cileno portacolori del Team Seven si imponeva sin dalle prime battute, dimostrando i netti miglioramenti riscontrati nelle precedenti uscite e confermati negli allenamenti quotidiani, grazie anche al lavoro del team manager Simone Paolucci e del tecnico Felice Compagnone. Tiene botta, sopratutto in gara1 Giordano Battistoni (125 senior), ma poi il pilota viene risucchiato nel gruppo e resta lontano dal podio.

E proprio Felice Compagnone continua a togliersi grandi soddisfazioni anche in pista: infatti il pilota del Team Seven Motorsport ha letteralmente dominato in un assoluto monologo gara1 e gara2 della sua categoria, la Veteran, dimostrando che per lui l’anagrafica rappresenta solo un concetto teorico.

Autentico spettacolo nella categoria Expert-Rider-Fast-Elite: Alfio Samuele Pulvirenti, fresco convocato per gli Europei categoria junior 125 che si terranno a luglio a Bucarest (Romania) arriva terzo in gara1 ma si prende una grande rivincita in gara2, dominando la scena sin dall’uscita dal cancelletto, arrivando a vincere la tappa di giornata. Bene anche Giuseppe Maria Zangari, che termina quarto in entrambe le manche dopo un avvio brillante, mentre Lorenzo Pecorilli dopo una buona prima parte di gara viene risucchiato nel gruppo centrale, ma questo non gli impedisce di mantenere la testa del campionato della sua categoria.

Prossima gara in calendario 24 e 25 giugno sulla pista Il Tridente di Nettuno (Roma).

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img