Carnevale sud pontino

Entrano nel vivo i festeggiamenti per la ricorrenza più colorata dell’anno. Il Carnevale nel sud pontino è a prova di travestimento e divertimento per ogni età.

Mentre Gaeta ha giocato d’anticipo con una prima sfilata di carri allegorici domenica 24 febbraio, le restanti città sono pronte ad animare le strade con un ricco calendario di eventi.

Saranno due le giornate organizzate dal Comune di Fondi, in collaborazione con la Pro Loco. Si parte domenica 3 marzo, quando dalle 15 alle 19 sul palco di piazza IV Novembre si alterneranno intrattenimento, spettacoli musicali e popolari. I bambini e gli adulti in maschera potranno iscriversi gratuitamente, ricevendo un numero identificativo che consentirà ad un’apposita commissione di individuare i costumi più belli e originali. Il programma si riproporrà martedì 5 marzo, sempre dalle 15 alle 19, con la partecipazione dell’associazione Araldica Contado d’Aquino e il gruppo folklorico “Città di Fondi”.

Stessa doppia formula per il Carnevale a Itri. Dalle 14.30 di domenica 3 marzo e martedì 5 marzo le strade della cittadina aurunca si rallegreranno con il tradizionale corteo dei carri, che partirà da via Don Virgilio Mancini per arrivare a piazza Umberto I. Al termine della sfilata inizieranno i giochi di luce e di colori, accompagnati da musica e balli.

Secondo e terzo appuntamento, invece, per il Comune guidato da Cosmo Mitrano. Domenica 3 marzo in piazza XIX Maggio a Gaeta ci saranno i Fantamagic e il teatro dei burattini dei fratelli Mercurio. Chiusura finale per martedì 5 marzo. Oltre alla sfilata dei carri allegorici, il divertimento sarà assicurato con l’esibizione del trasformista Carmine De Rosa e con la performance “Feet Theatre” di Monsieur David.

Animazione per bambini e per ragazzi quella in programma a Formia per domenica 3 marzo. Alle 10.30, nella villa comunale Umberto I, si terrà l’iniziativa “Mascherine in …Allegria”, promossa dalla Pro Loco con il patrocinio dell’assessorato alla cultura. Martedì 5 marzo è la volta del corteo in maschera, che partirà da piazza Mattei per poi snodarsi lungo Via Vitruvio fino a Largo Domenico Paone. Più di 500 le associazioni coinvolte, che grazie alla loro fantasia porteranno il pubblico nel mondo di Alice nel paese delle meraviglie, di Walt Disney o del Grande Circo.

Unica grande festa per il Carnevale a Minturno. I vari gruppi si raduneranno martedì 5 marzo alle 14.30 nel piazzale Luigi Ranieri, da dove inizierà la sfilata che si concluderà al piazzale Sieci. Alle 16 spazio ancora all’intrattenimento con gli artisti di strada.

Tante anche le sorprese per la 38° edizione del Carnevale Campagnolo di Santi Cosma e Damiano. L’appuntamento è alle 10.30 con il corteo dei carri su via Baracca. Alle 14, raduno dei gruppi mascherati nei pressi della Banca del Garigliano. La serata proseguirà in piazza Campomaggiore tra musica, animazione e premiazione dei costumi più belli.

Spettacoli all’insegna dell’allegria e del buonumore per il Carnevale di Castelforte. Domenica 3 marzo alle 11, in piazza San Rocco, il comitato Sagra dell’Uva distribuirà caramelle a tutte le mascherine. Alle 15, in piazza Madre Teresa a Suio Forma, saranno i più piccoli ad entusiasmarsi con la magia del circo. Alle 17 si esibiranno “I Bottari”. Martedì 5 marzo non mancherà poi la sfilata per le vie del paese e le performances “La parata di Zeza e Pulcinella”, a cura del Teatro Bertholt Brecht di Formia. Il tutto si concluderà alle 17,30 in piazza XII Maggio con la degustazione dei prodotti tipici del territorio.

Serata di Carnevale in maschera, infine, per martedì 5 marzo a Spigno Saturnia. La manifestazione, organizzata dalla Pro Loco e dalla XVII Comunità Montana dei Monti Aurunci, avrà inizio alle 15 in piazza Canzana. Terminerà alle 19.