Una raccolta di abeti natalizi per non farli morire.

L’ha organizzata il Parco regionale Monti Ausoni per salvare gli alberi che, una volta addobbati, potranno essere piantati e avere una nuova vita.

L’iniziativa fa parte del progetto “Ossigeno” e il servizio di raccolta degli alberi è in collaborazione con i 40 comuni, delle province di Frosinone e Latina, che fanno parte dell’Ente.

I punti di raccolta sono stati attivati a Fondi, nella sede amministrativa del Parco, a Terracina presso il circolo Legambiente per quanto riguarda l’area di Latina.

In provincia di Frosinone gli alberi di Natale possono essere depositati a Torre Cajetani e Arce.

Il servizio è attivo fino al 20 gennaio dalle 9 alle 13 nei giorni feriali.

I comuni, le scuole e le associazioni che intendono eseguire le piantumazioni autonomamente potranno avere la disponibilità e l’assistenza del Parco.