Disposto lo scioglimento del consiglio dell’ordine degli avvocati di Latina.

La decisione è contenuta nel decreto del Ministero della giustizia datato 27 novembre 2019.

La ragione sta nel fatto che è venuto meno il quorum costitutivo per le dimissioni, al 30 ottobre di quest’anno, della carica di oltre metà dei suoi componenti.

Conlo stesso decreto si è proceduto quindi a nominare, quale commissario straordinario Giacomo Mignano, avvocato del tribunale di Latina, e già consigliere.

A Mignano spetta l’incarico di convcocare l’assemblea per le elezioni del consiglio entro 120 giorni dall’emissione del decreto e quindi, entro la fine di febbraio 2020.