Torna a Latina, dopo 4 anni, il Mercato Europeo organizzato dall’Anva, in collaborazione della Confesercenti Firenze e Latina.

Oggi, 3 ottobre alle 19 presso il parco Falcone Borsellino, alla presenza del sindaco Damiano Coletta, insieme al coordinatore Nazionale Anva, Adriano Ciolli, il presidente Anva Latina, Gianluca Marocco e il presidente Confesercenti, Susanna Gloria, si darà il via con l’inaugurazione a questo grande evento.

Il Mercato Europeo, è l’appuntamento con produttori e commercianti provenienti da ben 16 paesi europei e Sud America con oltre 30 banchi in esposizione.

Gli stand saranno un mix di buona cucina internazionale e shopping europeo.

L’iniziativa, è l’occasione per degustare sapori e profumi internazionali e fare acquisti particolari, insoliti, tipici dei Paesi di provenienza dei commercianti che arrivano da tutta Europa e non solo.

Non resta che lasciarsi conquistare dai profumi e dai sapori di: Austria, Belgio, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Rep. Ceca, Slovenia, Spagna, Ungheria, Olanda, Polonia, Gran Bretagna, Argentina, Brasile, Messico, e naturalmente l’Italia.

L’evento nasce per far rivivere i colori, i suoni, gli odori di un Mercato artigianale ricco di cultura e storia, con prodotti tipici del territorio pontino.

Grande spazio verrà dato ai prodotti tipici, valorizzando la cultura del cibo, la sostenibilità e l’educazione a km 0.

Ci sarà spazio anche per lo street food di qualità, con cucine on the road.

Si potranno gustare le prelibatezze italiane ed europee.

Il tutto accompagnato dalle migliori birre artigianali, in una vera e propria “food e drink experience”.

“Grazie ad un team di professionisti del settore, ci occupiamo delle iniziative a “360” gradi: ideazione, organizzazione, logistica, allestimenti, comunicazione, commercializzazione. La nostra filosofia – spiegano – si basa sulla valorizzazione dei prodotti locali, le nostre priorità si identificano nella tipicità del prodotto, qualità e sostenibilità. Per questi motivi, nei nostri eventi, diamo spazio alle realtà locali, artigianali, a km0. Artigiano per noi vuole dire rispetto verso la tradizione. Si guard aall’innovazione, coniugando creatività, gusto e passione per i prodotti artigianali di alta qualità“.

Gli stand saranno aperti dal 3 ottobre al 6 ottobre fino alle 23.45.