Il Latina Calcio torna a giocare al Francioni forte della vittoria ottenuta contro l’Anagni.

La partita inizia in uno stadio senza cori e tifosi.

Ma i nerazzurri non si fanno influenzare dal contesto e sin dall’inizio cercano di andare a rete.

Il gol arriva, dopo tre occasioni perse, grazie a Cunzi che al 32esimo del primo tempo porta il Latina in vantaggio.

Vantaggio che dura poco ma che innesca la reazione degli avversari. La partita si fa più tirata e il Tor Sapienza, sostenuto dai suoi tifosi, va a rete al 39esimo con rigore di Ilari.

Il primo tempo si chiude in pareggio.

Nel secondo tempo il Latin perde il dominio del campo.

Mister Di Napoli tenta il tutto per tutto e procede a suon di sostituzioni mentre gli avversari conquistano terreno verso la porta cercando a più riprese il sorpasso.

La partita finisce in pareggio con un 1 a 1 ed un Latina che non ha saputo fare la differenza.

In campo:

Latina Calcio 1932: Ciulla; Tinti, Ranellucci, Cazè (46’pt Sanna); Galasso, Sanseverino, Begliuti, Corsetti, Choutil; Cardella, Cunzi. A disposizione: Del Giudice, Barberini, Cervasio, Esposito, Gerevini, Fontana, Formica, Chiavegato.

Allenatore: Di Napoli

Tor Sapienza: De Angelis; Chiti, Marini, D’Astolfo, Santori, Valentini, Panella, Marra, Ilari, Della Penna, Toracchio. A disposizione: Mattia, Ruggiero, Pavone, Minelli, Cannizzo, Di Giovanni, Mancini, Amadio, Montesi.

Allenatore: Anselmi