Foto dal post di Latina Calcio Notizie

Città blindata per ospitare la partita che vede in campo, al Francioni, il Latina calcio 1932 contro l’Avellino

La squadra di mister Bucaro punta a fare il salto in serie C e la partita di oggi potrebbe essere decisiva.

Grinta in campo sin dal fischio d’inizio per la squadra dell’Avellino che incalza in cerca di una rete a tutti i costi anche per evitare lo spareggio e guadagnare di diritto il passaggio di categoria.

I giocatori in campo non si risparmiano.

Il Latina entra in area e tira ma il goal viene annullato.

L’Avellino si compatta e al 29esimo entra in rete grazie a de Vena che conquista il primo punto partita.

Al 41esimo è goal per l’Avellino che si porta in vantaggio grazie al colpo messo a segno da Tribuzzi.

Il primo tempo si conclude con un secco 2 a 0 per la squadra di mister Bucaro.

Inizia il secondo tempo un pò sotto tono.

A tenere banco i cambi che i mister effettuano a poca distanza l’uno dall’altro.

Le “tifoserie” intanto si danno battaglia sugli spalti.

L’Avellino vuole mantenere il vantaggio acquisito.

La tensione sale anche tra le due panchine dopo l’ammonizione di Cittadino.

Al 46esimo scattano i cinque minuti di recupero con l’Avellino fermamente a guidare la partita sul due a zero.

Fischio finale e l’Avellino è pronto allo spareggio per accedere alla serie C.

Si conclude così la trentottesima ed ultima giornata del girone G di serie D.

Latina Calcio 1932: Maltempi, Ranellucci, Merlonghi, De Martino, Fioretti, Cittadino, Tinti, Galasso, Sanna, Atiagli, Marino. A disp.: Guddo, Manes, Masini, Energe, Barberini, Veneziani, Maiorano, Caternicchia, Minicucci. Allenatore: Raffaele Di Napoli

Avellino: Viscovo, Dionisi, Morero, De Vena, Betti, Parisi, Tribuzzi, Alfageme, Matute, Di Paolantonio, Da Dalt. A disp.: Lagomarsini, Ciotola, Gerbaudo, Mentana, Carbonelli, Omohonria, Dondoni, Sforzini. Allenatore: Giovanni Bucaro

Arbitro: Emmanuele di Pisa. Assistenti: Pedone di Reggio Calabria e Mazzarà di Messina