domenica 21 Luglio 2024
spot_img

Il Governo ha deciso, per la Regione Lazio si vota in due giorni

Nel Lazio si voterà in due giorni per le elezioni regionali fissate a febbraio del prossimo anno. Lo ha deciso il Governo con il Consiglio dei Ministri che nella giornata di ieri ha approvato il decreto. I cittadini del Lazio, dunque, potranno recarsi alle urne non solo domenica 12 febbraio, come previsto dal Presidente vicario Daniele Leodori, ma anche lunedì 13 febbraio per scegliere il nuovo presidente e per il rinnovo del Consiglio regionale.
Il Cdm, su proposta della premier Giorgia Meloni e del ministro dell’Interno Matteo Piantedosi, ha approvato il decreto. “L’intervento normativo – si legge in una nota – risponde all’esigenza di agevolare la maggiore partecipazione possibile dei cittadini alle consultazioni elettorali, anche in considerazione del crescente fenomeno di astensionismo”. Intanto si attende chiarezza sui candidati in campo, al momento l’unico ufficializzato è Alessio D’Amato, mentre centrodestra e 5 stelle stanno tardando a dare indicazioni sulla presidenza.

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img