martedì 23 Aprile 2024
spot_img

Il giardino di Villa Cantarano si arricchisce di due importanti novità

E’ stato ufficialmente presentato, a Villa Cantarano, sede amministrativa dell’Ente Parco Naturale Regionale Monti Aurunci e Lago di Fondi, il percorso didattico “Un giardino tra le mura: dai Romani ad oggi alla scoperta di piante e monumenti“. L’evento lo scorso 26 febbraio 2024.

Questo progetto, realizzato dal personale dell’Ente in collaborazione con i Volontari del Servizio Civile Universale, propone ai visitatori un’esperienza educativa che unisce la scoperta delle piante autoctone dell’area protetta alle particolarità storico-architettoniche del giardino di Villa Cantarano, attraverso pannelli, schede informative e file audio.

Parallelamente alla presentazione del percorso didattico, si è tenuta anche la cerimonia di piantumazione di due “alberi dei Giusti” nel giardino della Villa, un’iniziativa promossa dall’ITI Pacinotti con il patrocinio di Gariwo, del Comune di Fondi e dell’Ente Parco, in occasione della Giornata europea dei Giusti del 6 marzo. Gli alberi simboleggiano il ricordo e l’esempio di coloro che, opponendosi a ingiustizie e persecuzioni, hanno salvato vite umane.

All’evento hanno partecipato numerose personalità, tra cui il direttore dell’Ente Parco Lucio De Filippis, il sindaco di Fondi Beniamino Maschietto, rappresentanti dell’ITI Pacinotti, di Gariwo, la storica Anna Foa, e il “Giusto” Vito Fiorino. Questa iniziativa sottolinea l’impegno dell’Ente Parco nella valorizzazione dei beni naturalistici e storico-artistici del territorio, promuovendo valori di solidarietà, aiuto reciproco e tutela dell’ambiente.

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img