mercoledì 5 Ottobre 2022

Il freddo e l’inverno ci mettono a dura prova? Proviamo con un’alimentazione amica delle difese immunitarie

L’inverno è arrivato e il termometro scende! Influenza e raffreddore non si sono fatti attendere e, come sempre in questo periodo dell’anno, ci ritroviamo estremamente vulnerabili e di conseguenza stressati. Cerchiamo allora di aiutare le nostre difese immunitarie con un’alimentazione amica.

Come sapranno i più, la vitamina C è un potente scudo contro patogeni e malattie. Ma forse non tutti sanno che oltre ad essere contenuta in tutti gli agrumi si trova anche nei kiwi. Anzi, il contenuto di vitamina C dei kiwi è maggiore rispetto a quello di arance e pompelmi. Quindi propongo di iniziare le nostre giornate con 2 kiwi prima di colazione: ci caricheranno di vitamina C e aiuteranno il transito intestinale.

Una vitamina che, invece, è molto spesso associata al metabolismo del calcio è importante anche per rafforzare il sistema immunitario: si tratta della vitamina D. Questa aiuta a proteggerci dalle infezioni respiratorie: ne sono ricchi i pesci azzurri, che non dovrebbero mai mancare nella nostra alimentazione.

Un individuo sano avrà un intestino sano. E un intestino sano ci aiuterà a combattere i patogeni e l’influenza. Ma come? Assumiamo, oltre ai probiotici come yogurt e kefir, anche prebiotici. I prebiotici sono il terreno fertile su cui si sviluppano i probiotici. Un esempio? Il topinambur, ricco di fibra prebiotica

zuppa_zucca_topinamburUn esempio cena gustosa e a prova di microbi? Crema di zucca e topinambur

Sbucciate e tagliate a cubetti la zucca e il topinambur. In un tegame fate soffriggere la cipolla per 3-4 minuti. Aggiungere la zucca e il topinambur. Fate insaporire per 5 minuti aggiungendo pepe, origano e zenzero. Aggiungere un mestolo di brodo vegetale precedentemente preparato e lasciare cuocere col coperchio a fuoco basso per circa 20 minuti. A fine cottura frullate il tutto. Aggiustate di sale e… Bon appetit!

CORRELATI

spot_img
spot_img