venerdì 7 Ottobre 2022

Il Coronavirus non dà tregua alla provincia. Altri 47 casi oggi, picco a Latina e Cisterna

Continua la scia di contagi in provincia di Latina a causa del Coronavirus. La soglia delle mille persone positive è stata ampiamente superata.

L’indice di prevalenza fa segnare nuove preoccupanti percentuali e, nonostante l’aumento delle restrizioni, il virus continua a circolare liberamente diffondendosi senza barriere in ogni Comune del territorio pontino.

Il numero di casi positivi rilevati oggi è identico a quello di ieri, 14 ottobre 2020. Sono infatti 47 i nuovi contagi rilevati ma questa volta il picco è stato registrato a Cisterna con 10 positivi sul totale.

I restanti sono distribuiti nei Comuni di Aprilia (3), di Cori (4), di Fondi (2), di Formia (4), di Gaeta (1), di Latina (13), di Priverno (1), di Sabaudia (1), di San Felice Circeo (2), di Sezze (1), di Sonnino (1) e di Terracina (4).

Non si registrano nuovi decessi.

Si ricorda che, in relazione alla situazione epidemiologica in essere localmente, sono stati attivati nei Comuni di Aprilia, Gaeta e Priverno, locali postazioni permanenti di “Drive in” per l’esecuzione del test antigenico o molecolare volto alla rilevazione del coronavirus SARS-COV2.

“Non è un momento facile in Italia, in Europa e nel Mondo. Dobbiamo resistere e la ricerca scientifica ci aiuterà – ha scritto su Twitter il ministro della Salute, Roberto Speranza – a vincere la sfida contro il virus e per nuovi farmaci efficaci e sicuri. Oggi a Latina ho incrociato l’entusiasmo dei nostri giovani impegnati in prima linea”.

Alessia Tomasini
Nata a Latina è laureata in Scienze politiche e marketing internazionale. Ha collaborato con Il Tempo e L'Opinione ed è stata caporedattore de Il territorio e tele Etere per la politica e l'economia. L'esperienza nell'ambito politico l'ha vista collaborare con pubbliche amministrazioni, non ultima quella con la regione Lazio, come portavoce e ufficio stampa.

CORRELATI

spot_img
spot_img