Il Coronavirus in provincia di Latina non accenna ad abbassare la testa. Oggi sono 139 i nuovi positivi registrati nel bollettino ufficiale della Asl di Latina.

Una situazione che desta preoccupazione soprattutto sul fronte della capacità da parte delle strutture ospedaliere, in cui il numero dei ricoveri aumenta ogni ora, di tenere e di assicurare assistenza, posti letto e cure, non solo in terapia intensiva ma anche in sub intensiva, a tutti.

La pressione è tantissima sull’ospedale Santa Maria Goretti dove le ambulanze con pazienti Covid restano in fila all’esterno in attesa dei ricoveri.

Tra l’altro, come dimostra la mappa dei contagi, ormai il virus circola ovunque e con una rapidità impressionante.

Oggi i nuovi positivi sono distribuiti nei comuni di Aprilia (23), di Cisterna di Latina (23), di Cori (3), di Fondi (7), di Formia (7), di Gaeta (1), di Itri (2), di Latina (33), di Lenola(4),
di Minturno (4), di Pontinia (1), di Priverno (4), di Roccagorga (1), di Sabaudia (2), di S. Felice Circeo (3), di Sezze (8), di Sonnino (2), di Spigno Saturnia (1) e di Terracina (10).

Si è registrato il decesso di un altro paziente, domiciliato nel Comune di Latina.

I casi sono arrivati a 3149 con 52 vittime. Salgono ancora i ricoveri tanto che su 2245 positivi attuali sono 2113 quelli che sono in strutture ospedaliere.