martedì 3 Ottobre 2023

Il Coro Polifonico SS Annunziata di Norma di ritorno da Londra: nuovo riconoscimento internazionale

di Redazione – Il “Coro Polifonico SS Annunziata” di Norma si è fatto conoscere ed apprezzare anche a Londra. Lo scorso fine settimana il complesso è stato ospite della capitale del Regno Unito per due prestigiosi appuntamenti, su invito di Esme Howard, nobile inglese legato alla famiglia Caetani di Sermoneta. Nella Chiesta di St. Patrick ad Uckfield il Coro, diretto dal maestro Claudio Di Meo, si è esibito durante la celebrazione liturgica pomeridiana di sabato 11 e domenica 12 ottobre. Il repertorio proposto comprendeva brani della migliore tradizione vocale polifonica da Palestrina e Arcadelt a Mozart, fino a Morricone, passando per i canti popolari italiani come “Vola, vola” e “Funiculì, funiculà”, arrangiati dallo stesso Di Meo, e includendo perfino un canto africano come “Syahamba”. La stampa londinese ha apprezzato la performance, che dimostra come il complesso vocale sia andato oltre l’amatorialità.

Il “Coro Polifonico SS Annunziata” di Norma è nato “solo” nel 2011. Grazie alla sapiente direzione di Claudio Di Meo, musicista e compositore affermato anche in ambito internazionale, in pochi anni il gruppo ha ottenuto numerosi riconoscimenti e collezionato diverse esibizioni in importanti cattedrali italiane ed estere, come in Ungheria, Spagna, e da ultimo, Londra.

Tra i prossimi impegni che attendono il Coro figura un concerto a Rocca Massima. Presso la Chiesa di Sant’Arcangelo, il 21 novembre alle 17.30 il complesso vocale si esibirà nell’ambito della manifestazione “Gli Altri siamo noi”.

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img