martedì 23 Aprile 2024
spot_img

Il comune verso l’esternalizzazione dei servizi di Aprilia Multiservizi

Durante l’ultima seduta della commissione consiliare, presieduta dal consigliere Vincenzo La Pegna, è stata discussa la bozza di delibera riguardante l’eventuale esternalizzazione dei servizi a rilevanza economica attualmente gestiti dall’Azienda Speciale Aprilia Multiservizi (Asam). L’Assessore ai Lavori Pubblici, Marco Moroni, ha sottolineato l’importanza di salvaguardare i livelli occupazionali, nonostante le possibili modifiche nella gestione dei servizi.

Salvaguardia dei Livelli Occupazionali

La preoccupazione principale riguarda la tutela dei lavoratori dell’Asam. L’assessore Moroni ha rassicurato che, in caso di esternalizzazione dei servizi come la pulizia e la gestione dei parcheggi a pagamento, verranno preservati i posti di lavoro, conformemente alla normativa vigente. Questo rappresenta un punto fermo nella gestione delle eventuali modifiche organizzative dell’azienda.

Miglioramento del Servizio al Cittadino

La proposta di esternalizzazione emerge come soluzione per affrontare le difficoltà gestionali e economiche riscontrate da Asam nell’erogazione di alcuni servizi. L’intento è quello di garantire alla cittadinanza prestazioni più efficienti ed economicamente vantaggiose, attraverso la collaborazione con soggetti esterni specializzati.

Prospettive Future e Dialogo con i Sindacati

L’amministrazione comunale si impegna a revocare la delibera di messa in liquidazione dell’Asam del 10 Febbraio 2017, aprendo la strada a una gestione ottimizzata dei servizi. Moroni ha annunciato l’intenzione di intraprendere un dialogo costruttivo con le organizzazioni sindacali per discutere le implicazioni dell’esternalizzazione e per pianificare insieme la fase di transizione, assicurando un approccio inclusivo e partecipativo.

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img