Il Comune di Latina avanzerà formale richiesta di stato di calamità naturale per i danni provocati sul litorale dalla tromba d’aria nelle scorse settimane.

La giunta guidata dal sindaco Coletta ha approvato la delibera.

L’area interessata dalla tromba d’aria è stata quella del comprensorio “Villaggio dei Giornalisti”, Strada Casalina Sud e Strada Casalina Nord fino alla Strada Cerreto Alto.

Il Comune si era attivato immediatamente in tale senso dopo il sopralluogo del sindaco sui luoghi più colpiti il dirigente del servizio Ambiente, Giuseppe Bondì ha predisposto la  relazione preliminare sul sopralluogo tecnico inoltrandola alla prefettura e al sindaco di Latina.

La medesima relazione è stata poi inoltrata il 20 novembre all’Agenzia regionale di protezione civile con una specifica nota che preannunciava la richiesta deliberata ieri.

I cittadini interessati possono scaricare dal sito del Comune, nella sezione “News” e “Protezione civile”, i modelli di richiesta per il risarcimento danni.

Dal 2 dicembre sarà possibile protocollare tali richieste presso la sede del servizio Ambiente e protezione civile, in via Cervone 2.

Le domande saranno poi trasmesse all’Agenzia regionale della protezione civile per la valutazione dei singoli casi.