giovedì 23 Maggio 2024
spot_img

Il camping Rio Martino vince il Premio Lido Green promosso da Abc e Comune di Latina

“Per me – ha detto il Sindaco di Latina Matilde Celentano – è un onore partecipare a questa premiazione che dà riconoscimento alle realtà che si sono distinte nell’economia sostenibile. E lo è ancora di più consegnare il primo premio del concorso Lido Green al camping Rio Martino e precisamente alla signora Ines Oppini di 85 anni. La sua età dimostra che la sensibilità verso le materie ambientali, l’eco-sostenibilità e l’economia circolare non ha età. La signora non può che essere di esempio per tutti i cittadini di Latina”.

Il camping Rio Martino, infatti, si è aggiudicato il Premio Lido Green edizione 2023, promosso dall’Azienda per i Beni Comuni in collaborazione con il Comune di Latina. Sul podio anche il Nolivè che ha conquistato il secondo posto, seguito da Amarylli al terzo. Consegnate anche cinque menzioni speciali a realtà che si sono distinte per buone pratiche ambientali: BBQ, Aeronautica Militare, Blanco, Il Tarantino e Family Park Vasco De Gama gestito dalla cooperativa Il Quadrifoglio.
La cerimonia di premiazione si è tenuta questa mattina all’Hotel Miramare, vincitore della precedente edizione. All’evento sono intervenuti il Sindaco Matilde Celentano, l’Assessore all’Ambiente Franco Addonizio e l’Assessore alle Politiche del Mare Gianluca Di Cocco, e per ABC il Presidente Gustavo Giorgi e il Direttore Generale Silvio Ascoli. Alla manifestazione hanno partecipato anche gli Ispettori Ambientali ABC, Gioia Manduzio e Filippo Serra, che, insieme al personale operativo ABC e alla Polizia Locale, hanno monitorato le attività per l’intera durata della stagione balneare.

Obiettivo dell’iniziativa, giunta alla terza edizione, è valorizzare e sostenere l’impegno degli operatori di stabilimenti balneari e chioschi del lungomare di Latina che, nel corso della stagione balneare 2023, hanno privilegiato la sostenibilità e il basso impatto ambientale mettendo a punto una serie di strategie green.
“Siamo felici di osservare un’attenzione crescente alla sostenibilità ambientale da parte degli operatori del lungomare – ha detto il presidente Gustavo Giorgi – Sono sempre più numerosi i chioschi e gli stabilimenti che attuano comportamenti virtuosi, come l’uso di oggetti realizzati con materiali biodegradabili, la riduzione e in alcuni casi eliminazione della plastica e ad una differenziazione puntuale e attenta dei rifiuti. Il Premio rientra nella campagna di sensibilizzazione che in questi anni ABC ha avviato sul litorale per promuovere una cultura della sostenibilità e sviluppare una nuova consapevolezza ecologica per la salvaguardia dell’ambiente e dell’ecosistema marino. Da quest’anno, inoltre, sul litorale abbiamo attivato il porta a porta: siamo soddisfatti per come i gestori dei locali e i cittadini hanno risposto con fattiva collaborazione e interesse”.

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img