Un’occasione unica per gli allievi del Balletto di Latina.

Si effettueranno, infatti, workshop intensivi e laboratori mensili con coreografi di fama internazionale. 

In sala si alterneranno Manuel Paruccini (primo ballerino e maître de Ballet del Teatro dell’Opera di Roma), Karen Fantasia (docente di danza contemporanea e coreografa emergente, lavora in Italia e all’estero per compagnie internazionali) e Valerio Longo (danzatore storico Aterballetto-Coreografo internazionale).

Il percorso formativo culminerà in un gala della danza che verrà messo in scena il prossimo 14 febbraio presso il teatro Moderno di Latina e che racchiuderà in una sola serata le coreografie d’autore stagliate sulle caratteristiche dei singoli allievi del Balletto di Latina.

“Questo progetto dà la preziosa opportunità agli allievi  – spiega la direttrice del Balletto di Latina Valentina Zagami – di studiare periodicamente con coreografi e maestri diversi, sistema molto importante per la crescita artistica e umana dell’allievo. Si tratta di un progetto ambizioso e impegnativo ma che permetterà ai ragazzi di lavorare con artisti di grandissimo spessore che raramente si intercettano in una realtà di provincia come Latina”.

La scuola inaugurata nel 2011 dall’Etoile Carla Fracci ha diversi progetti in cantiere. Nella struttura di oltre 600 metri quadri sono già stati avviati i corsi di musica e canto e le attività delle sale prove e studio di registrazione mentre la neonata Compagnia Junior è già al lavoro per l’allestimento di un interessante spettacolo di teatro danza intitolato “Fino all’osso” che tratterà il delicato tema dei disturbi alimentari negli adolescenti”. Il debutto avverrà presso L’auditorium Vivaldi (interno alla scuola del Balletto di Latina)