martedì 18 Giugno 2024
spot_img

Ieri a Sonnino la commemorazione in onore di Vittorio Iacovacci

Ieri mattina a Sonnino, in provincia di Latina, si è svolta una toccante cerimonia per commemorare il terzo anniversario della scomparsa dell’Ambasciatore Italiano Luca Attanasio e del Carabiniere Scelto Vittorio Iacovacci, tragicamente deceduti in Congo il 22 febbraio 2021, durante un conflitto a fuoco. La cerimonia ha avuto luogo presso il cippo marmoreo dedicato alla memoria di Iacovacci, situato nella frazione di Capocroce.

All’evento hanno partecipato i familiari del militare, insieme a personalità di spicco come il Generale di Divisione Andrea Taurelli Salimbeni, Comandante della Legione Carabinieri Lazio, il Prefetto di Latina Maurizio Falco, e il sottosegretario al Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Maria Tripodi. Nel corso della cerimonia, è stata deposta una corona di fiori in memoria del Carabiniere, seguita da una breve funzione religiosa tenutasi presso il mausoleo familiare.

La commemorazione ha visto anche la partecipazione di altre Autorità civili e militari, tra cui i commilitoni del defunto, appartenenti al 13° Reggimento Gorizia, confermando il profondo legame e il ricordo che ancora unisce la comunità e le Forze Armate alla figura di Vittorio Iacovacci. La cerimonia ha rappresentato un momento di riflessione e di ricordo, sottolineando il sacrificio e l’impegno dei due italiani in terra straniera, e riaffermando il valore della pace e della solidarietà internazionale.

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img