mercoledì 17 Aprile 2024
spot_img

I Talk Show iniziano a stancare: gli italiani sono stufi delle chiacchiere

di Francesco Miscioscia – Gli italiani sono stanchi della politica delle chiacchiere. Non vogliono ascoltare parole, proposte, idee, che poi non si concretizzino in fatti per migliorare la condizione del Paese. Un dato eclatante è fornito dal calante interesse nei confronti dei talk show di approfondimento.

Questa settimana Ballarò, programma, condotto da Massimo Giannini, che nell’occasione ospitava lo spazio satirico di Paolo Rossi, ha fatto segnare il 6,53%, in netto calo rispetto all’11,76% della prima puntata. Dato questo che spiega come sia stata più la curiosità dei telespettatori per il martedì di Rai 3 post-Floris, o per il ritorno in tv di Benigni, che il reale gradimento della trasmissione.

Dall’altro angolo del ring, Giovanni Floris può fare un accenno di sorriso, avendo portato gli ascolti del suo diMartedì dal 3,47% al 4,23% di share di questa settimana. I telespettatori che hanno effettuato un ritorno al passato e hanno premiato il giornalista, che con Ballarò, fino allo scorso anno raggiungeva costantemente il 12-13%, sono stati meno dell’1%, a fronte un ulteriore 4% che ha preferito virare su altri contenuti.

Altra notizia del giorno, che conferma uno scarso stato di forma dei talk show a base politica, è l’annuncio di Michele Santoro di voler chiudere Servizio Pubblico al termine della stagione in corso. Scelta che coincide, guarda caso, con il declino politico di Silvio Berlusconi, personaggio che ha fruttato alla premiata ditta Santoro-Travaglio grande successo. Basti ricordare infatti che l’apice della popolarità Servizio Pubblico lo ha raggiunto proprio con l’ospitata del Cavaliere. il quale fece parlare di sè e del programma spolverando la sedia di Travaglio, prima di sedervisi.

Non fanno boom di ascolti neanche gli altri programmi politici del prime time, con Quinta Colonna, su Rete 4, che non raggiunge il 5%, e Piazza Pulita, su La 7, che si ferma sotto al 4%. Non sfondala soglia del 5% di share neanche Virus, di Nicola Porro, in onda il venerdì sera su Rai 2.

Sempre gli stessi argomenti, tante problematiche evidenziate e poche soluzioni. Questo spiega il distacco degli italiani dalla politica in tutti i suoi aspetti, sia da quella chiacchierata e urlata in TV, che da quella nascosta nelle aule istituzionali. Oggi di politica si parla quasi esclusivamente in rete, con Twitter che ha allargato a dismisura il salotto del dibattito, creando la possibilità per l’interlocutore del politico di turno di comunicare il proprio disappunto con una risposta diretta e non esclusivamente cambiando canale.

Da Marketicando

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img