sabato 24 Febbraio 2024
spot_img

I figli di Sandro Micheli: “Grazie di cuore per l’affetto mostrato nei confronti di nostro padre”

Una valanga di affetto al quale la famiglia Micheli ha voluto rispondere con una nota fatta pervenire alle nostra redazione a firma di Luigi, Sonia e Alessandra.

Questo quanto hanno scritto: “Nostro padre era solito controllare visualizzazioni e likes sui post nel suo account facebook e ogni volta si rallegrava per il successo delle sue pubblicazioni. Da bravo artista che si rispetti, Sandro accoglieva con soddisfazione ogni complimento, ogni stretta di mano, ogni segnale di apprezzamento da parte di quelle persone alle quali si è sempre dedicato. Ci piace quindi immaginare che sia rimasto incantato ed entusiasta per le innumerevoli dimostrazioni di affetto arrivate in questi giorni nei suoi confronti.

I social sono stati tempestati da messaggi di cordoglio e vicinanza; le testate giornalistiche hanno parlato di lui e della sua affascinante storia; istituzioni, imprenditori, sponsor, tecnici e fornitori hanno manifestato in svariati modi la loro stima e la loro sincera amicizia; intere famiglie hanno presenziato alla cerimonia funebre o all’ultimo saluto presso la camera ardente, raggiungendo Pontinia anche da località molto distanti e in diversi casi persino dai luoghi di villeggiatura.

Davanti a questa autentica valanga di vero affetto siamo rimasti semplicemente senza parole e per questo intendiamo ringraziare tutti di vero cuore. La nostra gratitudine è per i “ballerini” che lui amava tanto, per il personale sanitario che fino all’ultimo lo ha assistito con professionalità e umanità, per l’Amministrazione comunale di Pontinia che si è perfino attivata con i necrologi. Un grazie speciale per i loro sentiti e significativi messaggi va al Presidente dell’Ordine degli Avvocati, Avv. Gianni Lauretti, al sindaco di Maenza Claudio Sperduti e alla sindaca di Roccasecca dei Volsci Barbara Petroni. Non vorremmo fare torto a nessuno nell’indicare alcuni nomi in particolare, ma delle citazioni vanno fatte, anche per i generi Davide e Domenico e la nuora Paola, per Martina e gli altri nipoti, per Virgilio, Simona, Elisa e per i parenti che ci sono stati vicini in ogni istante.

Un grazie di cuore alla sua amorevole compagna Filomena, meravigliosamente al fianco di papà fino alla fine, e alla “figlia adottiva” Anna, semplicemente commovente per il suo impegno e le sue coccole, al “Professore” Peppe Mari e ai sempre presenti Emilia e Roberto. Non finiremo mai di ringraziare il sindaco Eligio Tombolillo, fraterno amico di papà. Poche righe non bastano, inoltre, per parlare di un’altra “figlia” speciale: Maria Rita D’Alessio, assessore alla Cultura al Comune di Pontinia, avvocato ma soprattutto…amica vera. 43 anni al suo fianco come presentatrice in radio e in tv, Maria Rita è stata capace di far commuovere e sorridere allo stesso tempo la moltitudine di persone presenti al funerale. Con il suo discorso al termine della cerimonia ha fatto capire quanto è stato importante il suo “secondo papà” e ha saputo esprimere la gioia provata in questa bella avventura iniziata per lei all’età di 12 anni. Estendiamo i nostri ringraziamenti a tutti gli amici e ci scusiamo se non li citiamo uno ad uno. Ci piace pensare che all’affetto mostrato da ognuno di voi Sandro abbia risposto col suo immancabile “Assosì!” e con quel sorriso che solo lui sapeva regalare. Il vero grazie arriverà dal ricordo delle sue battute, delle sue scenette, dei suoi balli e della sua simpatia. Sandro Micheli resterà nel cuore di tutti: ne siamo convinti, perché voi stessi ce lo avete dimostrato”.

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img