mercoledì 18 Maggio 2022

I carabinieri di Formia donano generi alimentari ai poveri della Caritas

I carabinieri di Formia hanno donato generi alimentari ai poveri della Caritas. L’iniziativa di ieri mattina, 21 dicembre, rafforza il sentimento di vicinanza tra l’Arma e la collettività per  consolidare  ulteriormente il concetto di “vicinanza” della “Benemerita” alle persone  più deboli ed in difficoltà.

Il tutto è stato reso possibile grazie anche alla preziosa collaborazione del coordinatore della sicurezza del gruppo Pam con sede tra le altre a Formia, Oddi Mirko, per il reperimento dei beni di prima necessità, e di Don Maurizio, parroco della chiesa di San Biagio di Marina Minturno, e Don Mariano, parroco della chiese di Don Bosco di Formia.

Tra i carabinieri e la gente esiste un legame fatto di solidarietà, fiducia e dedizione al bene comune. Le stazioni dei militari sono presidi presenti su tutto il territorio nazionale: sono dei punti di riferimento per la collettività, anche nei paesi e nelle contrade più remote e periferiche. E questa presenza capillare coinvolge qualsiasi appartenente dell’Arma a partecipare alla vita delle comunità cercando di essere vicini ai problemi della popolazione e dei meno abbienti.

“In questo momento di estremo disagio e di generale disorientamento per molteplici famiglie – ha detto il comandante della compagnia Michele Pascale – l’Arma ha inteso dare un segnale di vicinanza agli indigenti, consegnando dei prodotti alimentari a sostegno delle mense che ogni giorno si prodigano nel confezionare pasti ai poveri e indigenti di Formia e zone limitrofe”.

CORRELATI

spot_img
spot_img