martedì 26 Ottobre 2021

I carabinieri del Nucleo Tutela del Lavoro all’opera nel sud pontino: multe e denunce a Gaeta e Itri

La Asl di Latina, assieme ai carabinieri del Nucleo Tutela del Lavoro ed agli uomini della locale stazione, hanno effettuato una serie di controlli nel territorio di Gaeta.

Ispezioni che hanno riguardato alcune ditte edili e relativi cantieri nella zona sud della provincia di Latina.

Uno dei sopralluoghi ha portato gli ispettori presso una impresa di Gaeta, dove era al lavoro un dipendente totalmente in nero e dove sono state riscontrate evidenti violazioni alle norme anti covid. L’impresa è stata sanzionata e attività imprenditoriale sospesa. Inoltre i militari hanno proceduto alla denuncia dell’amministratore unico dell’azienda, un 41enne del posto, per mancato stoccaggio ed evacuazione dei detriti di un ponteggio, tra l’altro privo di parapetto, utilizzato per lavori in quota. Denunciato anche il geometra, 38enne di Formia, per mancato adeguamento del piano di sicurezza e coordinamento.

Ad Itri, invece, sanzioni ad un’altra impresa per violazione della normativa anti covid. Una terza società cooperativa di Gaeta, sottoposta alle medesime verifiche, è risultata invece regolare.

Complessivamente sono state elevate sanzioni per un importo di circa 9mila euro.

CORRELATI

spot_img
spot_img