sabato 1 Ottobre 2022

Attrezzatura da mare lasciata in spiaggia a Terracina: la Guardia Costiera ‘libera’ 4000 metri quadrati di battigia

Altro pezzo di litorale ‘liberato’, questa mattina, dai militari della Guardia Costiera a Terracina.

L’intervento, portato a termine assieme agli agenti della Polizia Locale, ha permesso di sgomberare da un copioso quantitativo di attrezzature balneari lasciate incustodite nel tratto di spiaggia noto come “La Fiumetta”, nonché l’intero litorale antistante il lungomare di Viale Circe.

Sono stati almeno 600 gli oggetti sequestrati tra lettini, ombrelloni, sdraio e simili. Una operazione che ha permesso di restituire alla libera fruizione circa quattromila metri quadrati di spiaggia, che sino al momento dell’operazione risultavano occupati preventivamente da ignoti con le proprie attrezzature al fine di accaparrarsi stabilmente le porzioni di spiaggia prescelte.

“Lasciare inutilizzati ombrelloni, sdraio, lettini e simili sulla spiaggia libera – spiegano dalla Guardia Costiera – costituisce condotta vietata da tutte le vigenti Ordinanze Balneari Comunali, in quanto preclude alla generalità della popolazione la possibilità di fruire liberamente della spiaggia stessa. La repressione del fenomeno proseguirà nel corso della stagione”.

CORRELATI

spot_img
spot_img