sabato 28 Gennaio 2023

La Guardia Costiera pontina sequestra una rete illegale di 1000 metri. Pesante la multa ai pescatori

Alle prime ore del mattino di venerdì 7 ottobre 2022, i militari dell’Ufficio Circondariale Marittimo/Guardia Costiera di Terracina, impegnati in una attività di monitoraggio sul litorale di Latina, hanno intercettato alcuni pescatori. L’intervento presso la Foce del Mascarello dove la barca, al rientro di una battuta di pesca, portava una rete da posta di circa 1000 metri. I militari hanno così proceduto al sequestro amministrativo dell’attrezzatura da pesca rinvenuta, illecitamente detenuta, e contestata la sanzione amministrativa pari ad euro 1000 nei confronti dei pescatori. 

Nel corso delle verifiche, è stata altresì controllata una motobarca da pesca professionale senza essere in possesso di una licenza di pesca in corso di validità. Anche per questa fattispecie di irregolarità è scattato il sequestro delle attrezzature, di circa 1000 metri di rete da posta, oltre alla contestazione di illecito amministrativo pari ad euro 2.000 e conseguente assegnazione di punti sulla licenza di pesca e al comandante dell’unità da pesca per infrazione grave alla normativa sulla pesca marittima.

Lidano Orlandi
Lidano Orlandi, laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università LUMSSA di Roma. Giornalista professionista del 2008 con esperienze in giornali locali come La Provincia Quotidiano e Latina Oggi. Esperto di comunicazioni da e per le amministrazioni pubbliche.

CORRELATI

spot_img
spot_img