domenica 17 Ottobre 2021

Green pass obbligatorio per tutti i lavoratori dal 15 ottobre

Green pass obbligatorio dal 15 ottobre per tutti i lavoratori del settore pubblico e privato. Il governo aveva annunciato questa misura e a nulla sono valse le proteste e le titubanze anche all’interno della stessa coalizione.

L’obiettivo è dare alla campagna vaccinale la spinta necessaria a raggiungere entro la metà di ottobre l’80% della popolazione. Ai lavoratori, ma anche ai sindaci, ai governatori, ai vertici istituzionali, viene dato un mese per adeguarsi, con la prima dose di vaccino. Poi dalla metà di ottobre per accedere ai luoghi di lavoro se non vaccinati o guariti dal Covid dovranno fare un tampone ogni 48 ore (72 ore se molecolare), altrimenti incorreranno nella sospensione dal lavoro o dallo stipendio e in multe fino a 1500 euro.

Non ci saranno tamponi gratis per i lavoratori, come richiesto dai sindacati, ma a prezzi calmierati.

Per i mancati controlli i datori di lavoro sosterranno multe da 400 a 1000 euro, i lavoratori da 600 a 1500 euro.

CORRELATI

spot_img
spot_img