Trofeo città di Frosinone

Trecentosessanta atleti hanno partecipato, domenica scorsa, 27 gennaio, alla prima edizione del Trofeo Città di FrosinoneMemorial Maria Teresa Collalti. Il parco del Matusa da palcoscenico calcistico si è trasformato in vetrina per il podismo. Oltre 25 le società presenti.

La manifestazione, che rappresenta la 7° gara nel calendario del circuito Opes – Fidal “In Corsa Libera”, si è svolta sotto l’egida di Opes Italia, alla presenza del presidente nazionale Marco Perissa, con l’organizzazione dell’Atletica Frosinone ed il patrocinio dell’amministrazione comunale. Numerosi atleti si sono radunati dalle più disparate società podistiche come Venafro, Roma, Napoli, Acuto, Atl Luco dei Marsi, Atl Martina Franca, S.S. Lazio, Atl. Zagarolo, per citare quelle più distanti, oltre a quelle più tradizionali Fiat Amatori Cassino, Torrice Runners, Runners Elite Ceccano, Atletica Arce, Atletica Ceprano, Colleferro Segni Mes, Polisp. Ciociara Fava, Atl. Città dei Papi di Anagni, Anagni Marathon, Endurance Training, e tantissime altre.

“Siamo soddisfatti del risultato di Frosinone – ha commentato Davide Fioriello, vice presidente nazionale dell’Opes e fautore del circuito podistico – Un crescendo di atleti e di interazioni si accinge a rendere gli appuntamenti di “In corsa libera” sempre più attesi e prestigiosi, segno che l’impegno e lo scambio che mette in circolo la partecipazione a questo calendario gare è di concreto valore non solo numerico ma anche qualitativo. Puntiamo ad essere sempre più efficaci – ha proseguito – nel garantire servizi di qualità, selezionando le migliori gare di tutto il Lazio e proponendole come un grande tour che si compone di ben 36 eventi che si chiuderà a novembre 2019. Di tutto ciò e delle nostre società aderenti sono molto soddisfatto e ringrazio loro in primis, oltre che gli atleti coinvolti ed i nostri sponsor sostenitori Autoitalia Gruppo Ecoliri, Autoeuropa, BastaPoco Pizzeria, Bianchi Assicurazioni, gli Istituti Scolastici Steve Jobs e Acqua Claudia che rifornisce tutto il circuito”.

A vincere questa prima edizione del trofeo è stato Giovanni Proia della polisportiva Ciociara Fava con il tempo di 29’52”, che ha avuto la meglio in uno spettacolare sprint su Fabio Lupinetti dell’Atletica Città dei Papi. Classificatosi con lo stesso tempo, l’ha avuta vinta Proia in virtù di pochi millesimi. Terzo posto per Pietro Carbotti della Martina Franca Runners con 30’08”. Prima tra le donne Maria Grazia Bianchi della S.S. Lazio Atletica con 33’38”, seconda Alessandra Scaccia della Endurance Training con 35’15” e terza Chiara Colatosti della Polisportiva Ciociara Fava con 37’13”. Prima società classificata la Fiat Amatori Cassino del prossimo presidente Opes Frosinone Luciano Spaziani, seconda: Runners Elite Ceccano, terza Colleferro Segni MEF.

Era presente il sindaco di Frosinone Nicola Ottaviani che dopo il minuto di raccoglimento in memoria dell’assessore Maria Teresa Collalti, alla quale è stata dedicata la manifestazione, ha dato il via alla kermesse con la benedizione degli atleti da parte di Don Sosio Lombardi della Parrocchia di S. Maria Goretti. All’inizio della cerimonia di premiazione, il primo cittadino ha ricordato la figura dell’assessore Maria Teresa Collalti alla presenza tra gli altri del marito, del fratello e di alcuni familiari. Hanno partecipato alle premiazioni l’assessore Debora Patrizi e diversi consiglieri comunali. Infine è stato premiato dagli organizzatori con una targa ricordo il sindaco Ottaviani per la sensibile disponibilità verso lo sport. Il ristoro finale per gli atleti si è arricchito del contributo di dolci e torte offerto dalla famiglia Collalti.

“La manifestazione – ha commentato la società organizzatrice rappresentata dal presidente Roberto Ceccarelli – è stata un successo oltre le previsioni che ha premiato l’Atletica Frosinone che ringrazia in particolare il consigliere comunale Corrado Renzi per la sua totale disponibilità per la riuscita dell’evento. Un grazie all’amministrazione comunale, ai Vigili Urbani, alla polizia di Stato pensionati, ai collaboratori della società organizzatrice che hanno vigilato lungo il percorso con ottimi risultati. Bellissimo il giro di campo del Matusa che ha ricordato il palcoscenico calcistico ove hanno dato spettacolo le più rinomate squadre della Serie A”.

Per ulteriori informazioni e per visionare le classifiche del I Trofeo Città di Frosinone è possibile visitare il sito www.opeslatina.it e le pagine facebook e instagram Opes Latina.