Un pomeriggio di svago tra escursioni e natura si è trasformato in una disavventura per donna che, ieri, 2 giugno, è rimasta bloccata sul promontorio del Circeo.

Dopo essersi infortunata ad una caviglia la donna non riusciva più a muoversi. immediato i soccorsi dei vigili del fuoco.

La discesa, considerata la zona impervia del Picco di Circe, è stata assicurata con delle tecniche Saf (Speleo alpino fluviale).

La donna è stata poi presa in cura dal personale sanitario del 118.