martedì 18 Giugno 2024
spot_img

Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne: le iniziative in Provincia

Si celebrerà domani, 25 novembre, l’annuale Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne. Diverse le iniziative in programma su tutto il territorio della Provincia, nella speranza di un futuro migliore.

A dire no al femminicidio con performance celebrative il Comune di Latina. L’appuntamento è alle 12 nella cosiddetta zona Pub, dove verrà apposta una targa dedicata alla memoria delle donne vittime di violenza, donata dal Progetto “Latina Oltre”. Alle 15, in piazza del Popolo si terrà un flash mob, in collaborazione con l’associazione LatinaKnitCrochet. Le donne del gruppo riempiranno la fontana al centro della piazza con centinaia di rose rosse lavorate a maglia.

Una due-giorni densa, quella invece organizzata dalla Consulta delle Donne di Cisterna di Latina, dall’amministrazione comunale e dalla Pro Loco, con la preziosa collaborazione dell’associazione Sostegno Donna. La manifestazione, dal titolo “Nemmeno con un fiore”, partirà domani alle 10 presso la Sala Zuccari del Palazzo Caetani, con i saluti delle istituzioni politiche locali. Antonella Bellardini del CIF presenterà “Diversamente insieme: quattro casi di abuso e solitudine”, mentre Tiziano Di Sciullo della Polizia di Stato proporrà il progetto “Io sì che valgo”. Verrà anche proiettato il cortometraggio “Uccisa in attesa di Giudizio” di Andrea Costantini. Nel pomeriggio, alle 15:45, i lavori riprenderanno presso la Biblioteca della Legalità con “Stop violenza: le parole per dirlo”, presentato da Marilù Mastrogiovanni. A seguire Maria Martinelli, Anna Scalfati e Fabrizio Marras proporranno “in Memoria delle donne uccise in provincia di Latina, una Stele con i loro Nomi”. La giornata si concluderà con la performance di teatro danza “Querelles des femmes” a cura della compagnia “L’asino d’oro” e dell’ Associazione “Musikaè”. Domenica 26 novembre alle 10, sempre nella sala Zuccari, Claudia Saba parlerà del suo libro “Era mio padre” edito da Laura Capone. Alle 12, presso il Cortile interno, verrà proposto un Corso di autodifesa a cura di Sara Absi. A partire dalle 16, invece, verranno illustrati i servizi e i corsi annuali di Sostegno Donna Cisterna.

Attenzione e sensibilità al contrasto della violenza di genere anche per Fondi. Domani alle 9.30 è previsto un flash mob del Liceo Gobetti e dell’I.C. Milani, in piazza Municipio. Seguirà alle 10, l’iniziativa “Panchina Rossa”. Alle 10.30, con partenza da piazza IV Novembre, “Passeggiata in rosso”: un corteo di sensibilizzazione presentato dal Centro Antiviolenza Nadyr. Alle 11 in via Giuseppe Ferrari l’Associazione A.I.C.E. Turismo Creativo darà vita allo “Street art 25 Novembre 2017”. Ancora in piazza Municipio è in programma alle 11.30 il flash mob a cura del Liceo Classico. Alle 12 presso l’Aula consiliare avrà luogo la performance di recitazione, drammatizzazione, canto e balletto “#NOVIOLENCE”. E domenica presso l’Auditorium comunale S. Domenico, alle 17.30 andrà in scena lo spettacolo teatrale “Ortensia e le altre”, organizzato dall’Università della Terza Età.

Appuntamento invece per stasera a Gaeta, alle 19 con “Lo Stupro” di Franca Rame. La Cantina teatrale “La Luccicanza” ripropone il noto monologo in chiave rivisitata presso la Pinacoteca Comunale di Via De Lieto. E domani alle 16 flash mob in Piazza Vincent Capodanno.

E cortei di protesta in piazza della Vittoria a Formia per la mattinata di domani. Seguirà nella Sala Ribaud del Comune il seminario “Farfalle libere: da queste profonde ferite usciranno farfalle libere”, in collaborazione con Amnesty International e varie delegazioni straniere. Di grande interesse, a partire dalle 11.30 anche la sfilata “Nero Luce” con le detenute del Carcere femminile di Roma.

Numerose iniziative sociali e culturali inoltre per la città di Minturno. Dalle 9.30 alle 12.30 verrà proiettato nell’Aula Consiliare il cortometraggio “Selfie”, a cura di “Il sogno di Ulisse”. L’Associazione Sportiva Dilettantistica Polisportiva “Insieme Ausonia” curerà poi un’esibizione in piazza Porta Nova. L’intervento sarà replicato nel pomeriggio, alle 16.00, in piazza Rotelli, a Scauri. Domenica 26 novembre, dalle 15.30, nel Castello Ducale, saranno proiettati dei cortometraggi a cura de “Il Sogno di Ulisse”, selezionati al Visioni Corte International Short Film Festival. Seguirà una tavola rotonda con gli interventi di Barbara Sartori, Gisella Calabrese, Paola Villa, Carmela Cassetta, Leonarda Aceto e Monica Costa.

Momento di raccoglimento in ricordo delle vittime di violenza in Piazza San Rocco a Castelforte. A partire dalle 10 di domani alcune studentesse leggeranno dei racconti tratti dalla raccolta “Questo non è Amore: venti storie che parlano di violenza domestica sulle donne”. Interverranno il sindaco di Castelforte, Giancarlo Cardillo, il parroco della comunità, Don Fabio Gallozzi e all’Assessore alla Pubblica Istruzione, Valentina Mastrangelo.

Il Comune di Aprilia ha già provveduto a ricordare le donne vittime di violenza con la simbolica cerimonia di scopertura di una targa. La targa scoperta ieri dal Sindaco Antonio Terra, riporta la dicitura: “in memoria di tutte le donne morte per mano violenta di chi diceva di amarle, perché le loro storie non affondino nel silenzio ma risveglino coscienze e civiltà”.

Francesca De Meo
Francesca De Meo
Laureata in Letteratura, scrittura, editoria all'Università degli Studi di Roma La Sapienza, ha fin da piccola coltivato il sogno di fare del giornalismo una professione seria e attenta alle dinamiche della società.

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img